LMFL e covid 19

Come ci ha già insegnato la pandemia di Covid 19, non è ancora possibile prevedere cosa accadrà nel 2021. Ma una cosa è chiara: dobbiamo tutti rimanere flessibili.

Nel luglio 2020, nonostante tutte le probabilità, siamo riusciti a tenere almeno uno dei nostri due corsi estivi.

Questo è stato un bel rischio per i nostri studenti giovani e adulti, ma anche per i genitori e gli insegnanti. Alcuni studenti potevano acquistare il biglietto aereo solo 24 ore prima dell’arrivo !

Il corso non si è svolto nella misura abituale, poiché abbiamo dovuto seguire le regole della distanza sociale. Anche la sede temporanea, la fantastica Tockington Manor School, era molto più piccola delle nostre solite sedi.

Abbiamo seguito tutte le raccomandazioni di base, sia che si trattasse di fare letture della febbre al mattino per ogni ospite, di disinfettare regolarmente le mani e le tastiere, di indossare maschere fuori dalla scuola, di ridurre l’occupazione della stanza o di insegnare gli strumenti a fiato solo all’aperto.

Ciononostante, siamo riusciti a riunirci nel coro, nell’ensemble d’archi e nell’orchestra da camera.

Tutto sommato, è stata un’esperienza strana e quasi irreale – ci siamo sentiti come se fossimo in una specie di bolla, protetti dal mondo esterno.

Ciò che è stato particolarmente bello è stata la cordialità di tutti gli altri.

Ci sentivamo quasi come se fossimo su una delle scialuppe di salvataggio del Titanic, ma i sentimenti prevalenti erano l’emozione estrema, la felicità e la bella musica.

Il nostro nome è Lingua e Musica per la Vita – attualmente il suo significato non potrebbe essere più appropriato.